fbpx

Quanto è importante essere nella prima pagina di Google per il successo di un sito web? FONDAMENTALE! Uno studio del Moz, rivela che il 71,33% dei click vengono effettuati sui risultati della prima pagina. I primi 5, in particolare, raccolgono il 67,6% dei click. 

Come ottimizzare il proprio sito web?

La SEO (Search Engine Optimization) comprende alcune tecniche on site e off site che rendono i tuoi contenuti più appetibili a Google e migliorano la visibilità del tuo sito web. Le tecniche on site sono ad esempio l’ottimizzazione del codice HTML, degli URL, del titolo, della descrizione, dei testi, delle immagini, dei contenuti multimediali e dei link. Quelle off site invece mirano alla promozione del sito attraverso attività di link Learning e link building. 

Come posizionarlo nei primi risultati su Google?

Appena creato, il tuo sito viene automaticamente indicizzato dai motori di ricerca. Fondamentale è l’organizzazione dei contenuti del sito che devono essere strutturati in modo coerente, chiaro e di facile navigazione. Bisogna inoltre che ogni contenuto risponda ad una “domanda” degli utenti. È quindi molto importante la scelta delle parole chiave che identificano la propria attività, settore, ecc. esplorando tutte le possibili diramazioni che compongono un’area semantica. 

Anche l’indirizzo di una pagina è molto importante per raggiungere le prime posizioni. L’ideale è creare indirizzi parlanti, ovvero url discorsivi che riassumano il contenuto della pagina attraverso le keyword.

Quali sono le regole? 

L’ottimizzazione dei testi è una pratica importantissima per migliorare il proprio posizionamento.

  • Inserire subito le keyword per le quali si desidera posizionarsi
  • Usare il grassetto come marcatore per le keyword selezionate
  • Usare heading tag per evidenziare gli argomenti di cui parla una pagina
  • Evitare il keyword stuffing, cioè il ripetersi eccessivo delle keyword

Da non sottovalutare la corretta gestione dei link, sia interni che rimandano a contenuti internei del sito, sia esterni per risorse fuori dal proprio sito web. Il cross-linking aumenta notevolmente la navigabilità del sito web e stabiliscono una gerarchia di contenuti all’interno delle pagine. 

Come devono essere le immagini?

Anche loro devono rispettare alcune “regole” per essere ottimizzate in chiave SEO:

  • Non caricare immagini troppo pesanti per non rallentare il sito web
  • Dai un nome “parlante” ai file che descriva il contenuto dell’immagine
  • Inserisci un titolo 
  • Inserisci una didascalia
  • Inserisci il testo alternativo, qualcosa che racconta l’immagine a Google

Tuttavia, non è facile stare al passo con Google: i parametri di indicizzazione cambiano spesso e il panorama SEO è in costante mutazione. E’ importante sapere quali modifiche vengono implementate e come possono influenzare le singole pagine di un sito web. Il monitoraggio periodico del sito è una pratica molto importante. Occorre analizzare le prestazioni per capire ciò che funziona per il sito, conoscere il pubblico e tenere d’occhio la concorrenza perché il mondo della SEO sta cambiando velocemente e si rischia di rimanere indietro.

Perché affidarsi a un’agenzia SEO?

L’ottimizzazione SEO di un sito web non è così facile come sembra e per ottenere un risultato efficace e produttivo è necessario rivolgersi ad un team di esperti. La nostra agenzia è specializzata nell’ottimizzazione SEO in Emilia Romagna, Lombardia e Veneto. Tra le attività che svolgiamo troviamo analisi delle keyword, studio dei competitor, site audit, backlink checking ecc. Utilizziamo strumenti di analisi come Semrush, SeoZoom, Google Analytics, Google Trends, e tanti altri! Contattaci per un preventivo gratuito. 

Chiama ora