Instagram è un’applicazione per il social network la cui popolarità è in continua crescita. Chiunque può creare un account e iniziare subito a condividere foto e video dal proprio smartphone. Pubblicando un post su Instagram, questo diventa immediatamente visibile sul profilo, consentendo ai follower dell’account di ricevere una notifica (feed) della pubblicazione. Se non siete un personaggio famoso, non sarà così semplice avere un elevato numero di follower su Instagram, a meno che siate disposti a fare un piccolo sforzo e seguire i consigli che ora vi daremo. Vi spiegheremo come investire in modo redditizio il vostro tempo e le vostre forze personalizzando il profilo, creando dei contenuti di qualità elevata, utilizzando gli hashtag e collaborando con i vostri follower per incentivare e promuovere il vostro profilo.

Personalizzate e ottimizzate il vostro profilo
Il primo consiglio è quello di personalizzare il proprio profilo, in modo tale che tutti i vostri potenziali follower possano subito capire chi siete e avere così almeno un buon motivo per seguirvi. Prima di tutto scegliete un nome utente che sia subito riconoscibile e possa comparire facilmente nelle ricerche. Accertatevi poi che il vostro profilo sia pubblico, disabilitando l’opzione “Account Privato” nel menu opzioni. Per il vostro profilo scegliete un’immagine che rifletta la vostra personalità e il vostro modo di essere. Nella vostra biografia spiegate chi siete e cosa fate e, nel caso disponiate di un sito personale, inserite il relativo link. Infine, abilitate le notifiche (menu Opzioni, abilitare le notifiche da tutti gli utenti), in modo tale da essere informati quando gli altri utenti condividono o commentano le vostre foto.

Curate la qualità delle immagini
Su Instagram, la qualità delle immagini pubblicate conta moltissimo. Ecco alcuni consigli per migliorare la vostra tecnica fotografica: focalizzatevi su un solo soggetto alla volta, cercate sempre delle prospettive interessanti come la simmetria, catturate anche i più piccoli dettagli, cercate di essere spiritosi e fare ridere i vostri follower.

Con che frequenza pubblicare
Conviene sempre partire pubblicando un numero sufficiente di immagini (15-20), in modo tale che chi visita il nostro profilo possa trovarsi uno schermo pieno di immagini. E’ opportuno rispettare poi una scaletta nei post, pubblicando contenuti periodicamente e seguendo lo stile (o target) che si è prescelto. Questo aspetto invoglierà gli utenti con gli stessi interessi a diventare nostri follower. Cercate di mantenere una riserva di immagini pronte per la pubblicazione, curate e alimentate con regolarità il vostro profilo.

Create delle didascalie interessanti
Anche se il contenuto principale di Istagram è rappresentato da foto e video, anche le didascalie hanno la loro importanza: sono come la ciliegina sulla torta! Cercate dunque di scrivere delle didascalie interessanti, congruenti con l’immagine o il video pubblicato e che possano attrarre o invogliare gli utenti.

Utilizzate gli hashtag
su Instagram, gli hashtag permettono di collegare tra loro le conversazioni separate di utenti differenti. Utilizzando gli hashtag, i vostri post potranno avere una diffusione maggiore e raggiungere altre persone oltre a quelle che già vi seguono o vi conoscono. All’inizio potete sfruttare la funzione di ricerca integrata nell’app per trovare degli hashtag rilevanti per i vostri contenuti. Quando sarete diventati più esperti, sarete in grado di creare i vostri hashtag personali. Limitate il numero di hashtag a 2-3 per didascalia.

Interagite con i vostri follower
Instagram si basa su una comunità di utenti che interagiscono tra loro. Cercate chi ha interessi simili ai vostri e seguitelo: spinto dalla curiosità e dalle comunanze farà probabilmente la stessa cosa con voi.